Parere di diritto penale - Traccia n. 10

Nel settembre 2013 Tizio si rivolgeva al concessionario Caio, a cui era legato da un pregresso rapporto di amicizia, per acquistare un autoveicolo di seconda mano verso il pagamento di un presso non superiore a € 10.000,00. Caio, preso atto della richiesta di Tizio, induceva quest’ultimo ad acquistare un autoveicolo dopo aver rassicurato il proprio cliente di aver frequentemente controllato e revisionato il mezzo, garantendone l’ottimo stato di conservazione. Tizio decideva di acquistare ad un prezzo superiore quello originariamente preventivato essendo stato, peraltro, persuaso dal basso chilometraggio percorso dall’autovettura sino a quel momento, per come indicato nel contachilometri. A seguito di un controllo effettuato nel mese di ottobre 2013, Tizio scopriva che il dato riportato nel contachilometri era stato alterato ad evidente danno dell’acquirente.

Tizio si rivolge al suo legale di fiducia per ottenere chiarimenti in ordine alla condotta tenuta da Caio e alle eventuali azioni esperibili. Il candidato, premessi brevi cenni sul reato di truffa, rediga motivato parere.

Svolgi il parere e fallo valutare dall'avvocato

Vedi le altre tracce

 
 
 

Dizionario giuridico

Non ti sono chiari alcuni termini?
Levati ogni dubbio

Dizionario giuridico.

Vieni a dire la tua ...

Quello che pensi ... e' importante per noi ...
 

Visita il nostro forum.

Synet S.r.l., Piazza Pinelli 1/3, 16124 GENOVA,  tel 010 2091060, fax 010 8992088, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
C.F., P. IVA e n. di iscrizione alla CCIAA di Genova 02098800994 - capitale sociale 10.000,00 euro