Comodato per difendersi dal pignoramento

18 Ottobre 2013
Cosa può succedere ai genitori, se il figlio che convive con loro si è indebitato? In questo ed in altri casi simili il rischio maggiore per il proprietario della casa che ospita un indebitato è di subire un pignoramento mobiliare.
L'ufficiale giudiziario infatti, su richiesta del creditore, si recherà presso l'abitazione del debitore e, salvo che non gli sia fornita adeguata prova che i mobili non sono di proprietà del debitore, potrà sottoporre a pignoramento (e successiva vendita) mobili e arredi della casa di residenza del debitore.

Come difendersi da questo rischio?
La soluzione migliore è quella di formalizzare il rapporto di ospitalità in casa con un contratto di comodato, da registrare all'Agenzia delle Entrate, sia perché la registrazione è obbligatoria, sia perché, con la registrazione, si dà data certa al contratto.

Il contratto può essere fatto in forma di scrittura privata (ossia senza andare da notaio) e deve essere accompagnato dall'attestato di certificazione energetica (ACE) dell'immobile.
Nel comodato si potrà specificare quali stanze dell'immobile vengono concesse in comodato e se l'immobile è stato concesso in comodato già ammobiliato, individuando specificamente i mobili già presenti nell'immobile.

In questo modo, in caso di visita dell'ufficiale giudiziario, sarà sufficiente esibire copia del contratto di comodato, per potergli opporre con certezza se e quali mobili sono di proprietà del debitore e quali sono invece di proprietà dei conviventi. A fronte di questa documentazione, l'ufficiale giudiziario non devrebbe pignorare i beni di proprietà di soggetti diversi dal debitore (ma una recente sentenza di Cassazione si è espressa in senso contrario). Se lo facesse, questi ultimi potrebbero comunque proporre una formale opposizione all'esecuzione.

Con dirittosemplice puoi creare facilmente in pochi click il tuo contratto di comodato. Per scaricarlo vai qui.


Dizionario giuridico

Non ti sono chiari alcuni termini?
Levati ogni dubbio

Dizionario giuridico.

Vieni a dire la tua ...

Quello che pensi ... e' importante per noi ...
 

Visita il nostro forum.

Synet S.r.l., Piazza Pinelli 1/3, 16124 GENOVA,  tel 010 2091060, fax 010 8992088, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
C.F., P. IVA e n. di iscrizione alla CCIAA di Genova 02098800994 - capitale sociale 10.000,00 euro