Diffida ad adempiere

La diffida ad adempiere è una lettera raccomandata A/R che il creditore di una prestazione (pagamento di denaro, consegna di beni, ecc.) può inviare al debitore per sollecitare il suo adempimento (quindi il pagamento delle somme, la consegna della merce, ecc.).
Il principale e più importante effetto della diffida ad adempiere è che, trascorsi 15 giorni dal ricevimento della diffida, in mancanza di adempimento del debitore, il creditore può ritenersi libero di non adempiere a propria volta ai propri obblighi, visto che da quel momento il contratto è risolto (ossia ne cessa qualsiasi effetto) ed anzi il debitore è tenuto a risarcire eventuali danni o interessi dovuti a causa del suo inadempimento.
La diffida ad adempiere serve perciò a mettere “un punto fermo” in tutti i casi in cui non è stato fissato dalle parti un termine per la consegna o il pagamento o per altri obblighi del debitore.

Il costo del documento è di € 3,99

Pagamento sicuro online con carte di creditocrea il tuo documento

Dizionario giuridico

Non ti sono chiari alcuni termini?
Levati ogni dubbio

Dizionario giuridico.

Vieni a dire la tua ...

Quello che pensi ... e' importante per noi ...
 

Visita il nostro forum.

Synet S.r.l., Piazza Pinelli 1/3, 16124 GENOVA,  tel 010 2091060, fax 010 8992088, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
C.F., P. IVA e n. di iscrizione alla CCIAA di Genova 02098800994 - capitale sociale 10.000,00 euro