Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

successione e quote ereditarie
(1 Online) (1) Ospite
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: successione e quote ereditarie

successione e quote ereditarie 4 Anni, 9 Mesi fa #209

  • vale
  • Offline
  • Karma: 0
Salve! Volevo chiedere chiarimenti in base all'asse di ereditarietà della mia prozia deceduta che non ha lasciato testamento.
Famiglia cosi costituita: trattasi di donna mai sposata e senza figli.
Madre e padre deceduti
Fratello e sorella deceduti
Chi intervengono come eredi?
Fratello deceduto sposato (moglie morta) con 2 figlie (1 delle 2 deceduta con 2 figlie come eredi ed un marito).
Sorella deceduta sposata (marito morto) con 2 figli.
In vita restano inoltre 2 cugine della donna, ancora in vita.
Io e mia sorella siamo le pronipoti figlie della nipote deceduta di primo grado da parte del fratello anch'esso deceduto.
Chiedo se io e mia sorella ed eventualmente ns. Padre, abbiamo diritto a quote del patrimonio ereditario o no!
E nel caso, in quali quote?
Ringraziando per la collaborazione resto in attesa di risposta.

Re: successione e quote ereditarie 4 Anni, 9 Mesi fa #212

Gent.ma Sig.ra Valentina,

da quanto ci riferisce e assumendo che non sia stato redatto alcun testamento. L'eredità (attiva e passiva) si devolverà al fratello ed alla sorella deceduti in parti uguali (50% ciascuno), e per effetto dell' istituto della rappresentazione i figli/figlie degli stessi.

Le riporto, sul punto, l'articolo del codice civile che ritengo si debba applicare al suo caso:

Art. 570 c.c.
(Successione dei fratelli e delle sorelle)
A colui che muore senza lasciare prole, nè genitori, nè altri ascendenti, succedono i fratelli e le sorelle in parti uguali.
I fratelli e le sorelle unilaterali conseguono però la metà della quota che conseguono i germani."

Sono disponibile eventualmente per un esame approfondito della questione.

Cordialmente

Avv. Luigi Marino
00195 Roma - Viale Carso, 57

tel. +39 6 37 28560-1
fax: +39 6 3728560
mob: +39 335 822 91 71

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.linkedin.com/pub/luigi-marino/3/62a/552

twitter.com/LuigiMarino1975
Avv. Luigi Marino
00195 Roma - Viale Carso, 57

tel. +39 6 37 28560-1
fax: +39 6 3728560

www.marinolex.com

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.linkedin.com/pub/luigi-marino/3/62a/552

twitter.com/LuigiMarino1975

plus.google.com/u/0/b/118263372312853834...rileMarinoRoma/posts

This e-mail is confidential and may be protected by legal privilege. If you are not the intended recipient, you should not copy it, re-transmit it, use it or disclose its contents, but should return it to the sender immediately and delete your copy from your system. Thank you for your co-operation.

Re: successione e quote ereditarie 4 Anni, 9 Mesi fa #213

  • vale
  • Offline
  • Karma: 0
La ringrazio molto per la sua risposta, ma essendo morta mia madre, io e mia sorella abbiamo diritto ad intervenire come eredi della predetta? O meglio... Essendo rimasti solo 3 nipoti su 4 in vita, e spettando pertanto 25% ad ognuno (2 figli per fratello e 2 per la sorella del decuius), io e mia sorella ereditiamo 1/8 a testa cioè il 1/4 di nostra madre? Oppure per il grado di parentela spettano 50% ai 2 nipoti da parte della sorella e il 50% all'unica nipote (sorella di mia mamma deceduta) rimasta in vita da parte del fratello?
Pertanto altri parenti non intervengono? Cugini e/o altri meno prossimi?
Ringraziando ancora, resto in attesa di ulteriori chiarimenti.

Re: successione e quote ereditarie 4 Anni, 9 Mesi fa #214

Come Le ho scritto va diviso in parti uguali tra fratelli e sorelle del de cuius.

La circostanza che siano rimasti solo 3 nipoti va solo a modificare la quota spettante a ciascuno di essi.

Quindi il 50 per cento della quota della sorella andrà diviso tra i suoi eredi legittimi - se non ha fatto testamento - quali il marito, se in vita, e le due figlie, quindi la quota di 1/2 o 6/12 andrà divisa per 3, e cioè 2/12 ciascuno; mentre all'unica nipote del fratello, se la moglie non è più in vita, andrà tutta la quota del 50% pari ad 1/2 o 6/12.

P.S. Le ricordo l'adempimento fiscale della dichiarazione di successione da presentare entro un anno dal decesso.

Cordialmente

avv. Luigi Marino
Avv. Luigi Marino
00195 Roma - Viale Carso, 57

tel. +39 6 37 28560-1
fax: +39 6 3728560

www.marinolex.com

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.linkedin.com/pub/luigi-marino/3/62a/552

twitter.com/LuigiMarino1975

plus.google.com/u/0/b/118263372312853834...rileMarinoRoma/posts

This e-mail is confidential and may be protected by legal privilege. If you are not the intended recipient, you should not copy it, re-transmit it, use it or disclose its contents, but should return it to the sender immediately and delete your copy from your system. Thank you for your co-operation.
  • Pagina:
  • 1
Tempo generazione pagina: 0.38 secondi

Dizionario giuridico

Non ti sono chiari alcuni termini?
Levati ogni dubbio

Dizionario giuridico.

Vieni a dire la tua ...

Quello che pensi ... e' importante per noi ...
 

Visita il nostro forum.

Synet S.r.l., Piazza Pinelli 1/3, 16124 GENOVA,  tel 010 2091060, fax 010 8992088, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
C.F., P. IVA e n. di iscrizione alla CCIAA di Genova 02098800994 - capitale sociale 10.000,00 euro