Cessione del quinto dello stipendio: occhio all'assicurazione!

09 Giugno 2014
La cd “cessione del quinto dello stipendio” è una forma di prestito al lavoratore dipendente, in cui il pagamento delle rate avviene attraverso la trattenuta, da parte del datore di lavoro, di una somma pari al quinto dello stipendio, che viene versata ogni mese dal datore direttamente all'istituto di credito.

È un mutuo “garantito”, perché la finanziaria è garantita contro il rischio di non riuscire a riscuotere gli importi a lei dovuti.

Due sono infatti le assicurazioni obbligatorie per legge: l'assicurazione sulla vita del lavoratore contro il rischio di decesso o di invalidità permanente del lavoratore e l'assicurazione contro il rischio di perdita del posto di lavoro.

Bisogna però fare molta attenzione quando si stipula un contratto di finanziamento con cessione del quinto dello stipendio.

Nel caso in cui il lavoratore perda il posto di lavoro, si potrebbe pensare che, avendo pagato l'assicurazione rischio impiego, obbligatoria per legge, sia l'assicurazione stessa a pagare la finanziaria per l'importo rimanente dovuto dal lavoratore e nulla possa essere più chiesto a quest'ultimo.

In realtà così non è sempre così, perché vi sono due tipi di assicurazione, molto diverse tra loro:

- la polizza RISCHIO CREDITO, in cui l'unica beneficiaria del contratto di assicurazione è la finanziaria. Se il lavoratore stipula una polizza di questo tipo e perde il lavoro, l'assicurazione provvederà a coprire la finanziaria, pagandole le rate mancanti, ma dopodiché potrà agire in rivalsa chiedendo l'intero importo al lavoratore;

- la polizza RAMO PERDITE PECUNIARIE. In questo secondo caso, (anche) il lavoratore è coperto dal rischio di perdita del posto di lavoro, perché la compagnia di assicurazione pagherà le rate dovute alla finanziaria dal lavoratore fino al suo eventuale ricollocamento in una nuova società e non potrà pretendere nulla dal lavoratore.

Occorre quindi fare molta attenzione, perché nel primo caso il lavoratore, già disoccupato, si trova a dover pagare l'intero importo rimanente, perdendo anche il beneficio del pagamento a rate!

Per questo motivo, è molto importante leggere con attenzione il contratto nel momento in cui si stipula la cessione del quinto, per vedere se la polizza sia “rischio credito” o “ramo perdite pecuniarie”, quest'ultima molto più conveniente.

Ma non solo: è importante vedere se, al di là di queste due diverse polizze, vi siano nel contratto espressioni come “diritto di surroga”o “diritto di rivalsa”, perché in questo caso il lavoratore deve sapere che l'assicurazione può chiedergli l'intero importo versato alla finanziaria.


. Therefore, we can say that the active substances in its composition are more perfectly mixed. Vardenafil is not only present in the original Levitra, but also as part of its analogs.

Dizionario giuridico

Non ti sono chiari alcuni termini?
Levati ogni dubbio

Dizionario giuridico.

Vieni a dire la tua ...

Quello che pensi ... e' importante per noi ...
 

Visita il nostro forum.

Synet S.r.l., Piazza Pinelli 1/3, 16124 GENOVA,  tel 010 2091060, fax 010 8992088, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
C.F., P. IVA e n. di iscrizione alla CCIAA di Genova 02098800994 - capitale sociale 10.000,00 euro