Cessione del quinto. Il TFR se lo prende tutto la finanziaria?

06 Novembre 2013
Ci hanno scritto in molti, preoccupati che, in caso di licenziamento o dimissioni, la finanziaria con cui hanno stipulato la cessione del quinto dello stipendio possa prendersi tutto il TFR, restando magari ancora creditrice di ulteriori soldi. Vediamo allora di fare un po' di chiarezza.

Prima cosa da sapere: la cessazione del rapporto di lavoro comporta la chiusura anche del contratto di finanziamento con cessione del quinto. Quindi, se anche vi assumesse altra azienda, dovrete estinguere la cessione del quinto e, semmai, farne una nuova con la nuova azienda, salvo che la finanziaria o il contratto di finanziamento non vi offrano un'altra via d'uscita.

Seconda cosa da sapere: la finanziaria può chiedere al datore di lavoro di versarle il TFR, almeno sino all'ammontare del credito residuo. Per il TFR non vale la limitazione ad 1/5. Tuttavia il datore di lavoro non è tenuto a dare il TFR alla finanziaria, salvo che il contratto di finanziamento non lo preveda.

Terza cosa da sapere: nella maggior parte dei casi il contratto di finanziamento contiene anche una polizza assicurativa che copre proprio, tra le altre, l'ipotesi di perdita del posto di lavoro da parte del cliente. Quindi, controllate le condizioni di assicurazione e, se del caso, attivate l'assicurazione, perché è lei che deve pagare alla finanziaria il debito residuo e non il vostro TFR.

Quarta cosa da sapere: occhio in ogni caso ai conteggi estintivi delle finanziarie, che spesso sono una vera e propria fregatura!

Conclusione? Rivolgetevi agli esperti di DirittoSemplice per far verificare gratuitamente i vostri conteggi estintivi e la polizza assicurativa, per capire se e quanto del vostro TFR deve eventualmente andare alla finanziaria.

Vai al servizio di verifica cessione del quinto


Dizionario giuridico

Non ti sono chiari alcuni termini?
Levati ogni dubbio

Dizionario giuridico.

Vieni a dire la tua ...

Quello che pensi ... e' importante per noi ...
 

Visita il nostro forum.

Synet S.r.l., Piazza Pinelli 1/3, 16124 GENOVA,  tel 010 2091060, fax 010 8992088, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
C.F., P. IVA e n. di iscrizione alla CCIAA di Genova 02098800994 - capitale sociale 10.000,00 euro